È stato attivato l’elisoccorso di Cogorno, per un trasporto secondario dall’ospedale di Lavagna a un ospedale genovese. La piazzola dove è partito l’elisoccorso si trova in via alla Croce Rossa, a San Salvatore.

«Finalmente ci siamo riusciti − ha commentato il consigliere comunale Luca Torrente − dopo la riunione in Comune a Chiavari avevamo avuto rassicurazioni dalla direttrice generale della Asl 4 chiavarese Bruna Rebagliati, dell’attivazione di questo servizio a partire dalla messa in funzione del secondo elicottero».

Il trasferimento del paziente con l’elicottero ha evitato che il malato rimanesse bloccato in coda nella nostra autostrada. «Dopo un mese dalla richiesta della Asl 4 e dei Comuni di Cogorno, Chiavari e Lavagna a Regione Liguria, finalmente è stata introdotta una soluzione di vitale importanza per i pazienti del Tigullio, è una sicurezza in più per tutti i cittadini presenti nel nostro comprensorio», conclude Torrente.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.