Il 50% della logistica italiana passa dal territorio ligure e un’ora di ritardo in più degli oltre 30 mila camion che ogni giorno attraversano il nodo di Genova costa alle imprese circa 2 milioni di euro. Così Confcommercio e Conftrasporto in una nota congiunta sulla viabilità in Liguria.

Dopo l’emergenza Covid-19 e ancora in una fase di ripresa lentissima, il Paese non può permettersi ulteriori danni al sistema economico. ù

Il “caso Liguria” sta, di fatto, paralizzando l’intera economia del Nord.

Se non si vuole mettere in ginocchio il sistema produttivo nel suo complesso e, in particolare, il commercio, il turismo, i servizi, i trasporti, per Confcommercio e Confstrasporto bisogna sbloccare subito questa situazione.

Le associazioni chiedono un intervento normativo urgente sulla verifica e la manutenzione delle gallerie e sono disponibili, fin da ora, a un incontro al ministero delle Infrastrutture e dei trasporti per trovare una soluzione in tempi brevissimi.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here