Sono iniziate oggi le operazioni di pulizia estiva del letto del Rupinaro, a Chiavari.

I lavori prevedono lo sfalcio della vegetazione presente e dei corrivi rio Rostio, rio Lemme, rio della Bona, rio Campodonico, rio Casale e rio della Moranda.

«Anche quest’anno il Comune provvede alla consueta pulizia del torrente cittadino sia per salvaguardare il corretto deflusso delle acque sia per eliminare sgradevoli odori e il proliferare di insetti. Il timing d’interventi deve modularsi su due fattori, come già detto più volte, in base alla crescita vegetale e alla presenza di acqua nel torrente: quest’anno durerà circa 10/15 giorni e sarà eseguita dall’azienda Forestal per un importo di circa 34 mila euro», spiega Massimiliano Bisso, assessore ai lavori pubblici del Comune di Chiavari.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.