La Camera di Commercio di Genova, in stretta collaborazione con i partner del Progetto Invitra Jeunes, ha selezionato 13 studenti francesi e italiani e 12 aziende francesi ed italiane per dare avvio a percorsi formativi di 8 settimane, nel corso dei quali gli studenti possono meglio comprendere il mondo imprenditoriale e rafforzare le proprie competenze, anche in ottica di un possibile progetto di autoimprenditorialità.

«In Liguria – spiega Maurizio Caviglia, segretario generale della Camera di commercio di Genova – uno studente proveniente dalla Corsica e tre studenti provenienti dalla Région Sud_Paca stanno svolgendo la loro esperienza di stage presso le quattro aziende selezionate: Ett SpA, B-K srl, Cooperativa Valli Genovesi e GeoScape. Nonostante l’emergenza sanitaria, siamo riusciti a rispettare i tempi e, con estrema soddisfazione delle imprese e degli studenti, abbiamo dato avvio a questa mobilità transnazionale».

Inoltre, quattro studenti liguri attualmente stanno svolgendo il loro percorso in mobilità presso altrettante aziende francesi.

La Camera di Commercio di Genova è capofila del Progetto “Invitra Jeunes”, finanziato dal Programma Interreg Francia-Italia Marittimo 2014-2020, il cui obiettivo è favorire l’integrazione del mercato dell’occupazione transfrontaliero e la mobilità degli studenti che intendono avviare percorsi di inserimento lavorativo, in particolare all’interno di imprese cooperative, attraverso l’acquisizione e la validazione di competenze di carattere tecnico, professionale e gestionale. Aderiscono al Progetto Partner italiani (Cflc, Irecoop Toscana e Camera di Commercio di Nuoro) e francesi (Cde Petra Patrimonia Var e Università di Corsica).

Per maggiori informazioni:

Sito web: http://interreg-maritime.eu/it/web/in.vi.tra.jeunes/progetto

Fb: @ProgettoInvitraJeunes

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.