Giornata all’insegna della cautela per le Borse europee, mentre a Wall Street l’S&P-500 registra un rialzo dello 0,83%.

Il Ftse 100 di Londra segna +0,04%, il Cac 40 di Parigi +0,6%, il Dax 30 di Francoforte -0,1%,l’ Ibex 35 di Madrid -0,4%. Milano ha terminato con Ftse Italia All Share +0,00 e Ftse Mib -0,11. In moderata contrazione lo spread Btp/Bund a 149 punti (-1,81%).

A Piazza Affari in rialzo i comparti alimentare (+1,86%), sanitario (+1,85%) e beni per la casa (+1,23%), in ribasso materie prime (-4,82%), viaggi e intrattenimento (-1,75%) e costruzioni (-1,03%). In vetta al Mib troviamo Amplifon (+5,66%), in fondo Saipem (-9,86%). Intesa Sanpaolo +0,18%, Ubi +0,08% dopo il successo dell’opas di Intesa sul gruppo bergamasco-bresciano.

Leggera crescita dell’euro/dollaro Usa, che sale a 1,178.

Fermo l’oro, che scambia sui valori della vigilia a 1.960,1 dollari l’oncia. Il petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua gli scambi, con un aumento dello 0,93%, a 41,42 dollari per barile.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.