«Sono rammaricata di aver letto che alcuni familiari di ospiti della struttura interessata dal cluster a Genova non fossero stati avvisati della situazione: mi sono subito sincerata con la struttura e anche per eventuali altri casi che questo non accada. Oggi mi hanno rassicurata che alcuni psicologi avrebbero chiamato i familiari degli ospiti per accompagnarli in relazione alla situazione dei loro cari, alcuni dei quali hanno già trovato ricovero ospedaliero, altri sono stati trasferiti in strutture dedicate Covid per alleggerire la Rsa interessata dal cluster mentre una parte degli ospiti è stata posta in isolamento all’interno della stessa Rsa. È chiaro che l’aspetto umano e l’informazione è da tener presente, oltre alla gestione corretta dei casi e delle situazioni». Lo ha detto la vicepresidente e assessore alla sanitrà della regionr Liguria Sonia Vuale ieri sera, a proposito della rsa in cui sono stati riscontrari nuovi 29 casi di positività, tra ospiti e personale.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.