L’Antica Confetteria Romanengo di Genova ha nuovamente omaggiato l’ospedale San Martino con una consistente donazione delle loro specialità, sostenendo medici, infermieri e oss anche dopo il picco emergenziale di covid-19.

Centinaia di confezioni di Romanengo sono state consegnate questa mattina ai professionisti operativi al pronto soccorso e il reparto di Malattie infettive dell’ospedale.

Al momento nell’ospedale genovese sono ricoverati quattro pazienti in Malattie infettive, uno in rianimazione, quattro al Maragliano.

Clicca qui per leggere l’ultimo bollettino

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.