Inizia da Sassello sabato 6 giugno la riapertura dei Centri Visita e i Punti Informativi del Parco del Beigua, che proseguirà nei giorni successivi con Pratorotondo e Varazze.
Questi gli orari

  • Centro Visite di Palazzo Gervino a Sassello sabato ore 9-12.30 e domenica ore 9-12
  • Punto Informativo Bacoccoli a Pratorotondo domenica ore 9.30-13 e 13.30-17

Il Polo Turistico Palazzo Beato Jacopo a Varazze, gestito in collaborazione con il Comune e l’Associazione Albergatori, riaprirà invece lunedì 8 giugno con ingresso da corso Matteotti con orario dal lunedì al venerdì 8:30-12, lunedì, mercoledì e venerdì apertura anche pomeridiana 14-18 e nel fine settimana il sabato pomeriggio 15-19 e la domenica mattina 9-13.

In tutti i centri si potrà anche acquistare la nuova edizione della carta escursionistica in scala 1:25.000 che era stata stampata nei giorni precedenti al lockdown.

L’edizione rinnovata è stata realizzata dall’ufficio del Parco in collaborazione con la Libreria Universitaria & Edizioni del Magistero di Genova, utilizzando quale base cartografica la versione più recente della carta tecnica regionale in scala al 5.000, ridisegnata per ottimizzare la resa grafica di insieme e rendere la carta più leggibile e dettagliata, adatta sia ai semplici appassionati sia agli escursionisti più esperti.

Come già nell’edizione precedente, considerata la maggiore scala, il territorio del Beigua è rappresentato sulle due facciate di due mappe separate, riportanti i diversi settori dell’area protetta, del Geoparco e delle aree Zps e Zsc gestite dal Parco stesso.

Oltre ai sentieri escursionistici del Parco, segnati con le caratteristiche forme geometriche colorate, e ai principali elementi di interesse storico, culturale e naturalistico, sulla carta sono indicati anche i percorsi tematici che accrescono l’offerta di fruizione escursionistica e sportiva: gli itinerari napoleonici e il sentiero archeologico, i tracciati per le ciaspole, la mountain bike e il nordic walking nonché le ciclovie ufficiali, senza tralasciare la parte a mare con le possibilità offerte dai siti di diving e dai percorsi di snorkeling.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.