Adeguamento degli importi retributivi per i metalmeccanici

Ecco i nuovi importi dei minimi tabellari da valere dal 1° giugno 2020 concordati l’8 giugno scorso da Federmeccanica, Assistal e dalle organizzazioni sindacali del settore Fim, Fiom e Uilm.

Il rinnovo del Ccnl Metalmeccanici Industria, sottoscritto il 26 novembre 2016, scaduto il 31 dicembre 2019, era entrato in una nuova fase di trattativa lo scorso ottobre e la trattativa si era arenata in febbraio per l’emergenza Covid.

Le parti hannno inoltre definito i nuovi importi,  in vigore dall’1 giugno 2020, dell’indennità di trasferta fortefettaria e delle indennità di reperibilità.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.