«Ci avviamo nei prossimi giorni a liberare completamente le terapie intensive e, anche la Liguria, diventerà così Covid Free da questo punto di vista». Lo ha affermato Angelo Gratarola, coordinatore del dipartimento di emergenza urgenza dell’Irccs Policlinico San Martino, nel corso del quotidiano punto stampa sull’emergenza covid.

«Anche i pazienti che arrivano al pronto soccorso ricevono il segnale di un graduale ritorno alla normalità: lunedì ci sono stati 200 accessi al pronto soccorso, segno che la gente sta ritornando alla normale vita sanitaria», ricorda Gratarola.

«Calano ancora i positivi in Liguria, crescono di tre gli ospedalizzati, tre pazienti che sono entrati per altre patologie e che sono stati successivamente tamponati e si è scoperto che avevano tracce di Covid, anche se in cura per altre malattie. Questo ci rassicura sui sistemi di screening e di controllo pre ricovero nei nostri nosocomi − spiega il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti commentando gli ultimi dati sui contagi − In Asl 1 si trova l’unico paziente in terapia intensiva. Cresce inoltre il totale di guariti e cala il numero dei soggetti in sorveglianza attiva. Nelle ultime ore si è registrato un solo decesso».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.