Le norme di distanziamento sociale hanno reso impossibile lo svolgimento delle consuete assemblee separate con le quali, ogni anno, i soci di Coop Liguria partecipano alla discussione del bilancio dell’anno precedente e degli altri eventuali punti all’ordine del giorno, eleggendo i delegati che li rappresenteranno all’assemblea generale di giugno.

Quest’anno nulla di tutto questo ha potuto avere luogo e la cooperativa ha dovuto individuare nuove modalità per garantire la partecipazione dei soci e assolvere all’obbligo statutario di sottoporre il bilancio alla loro approvazione.

Dall’8 al 16 giugno, pertanto, i soci di Coop Liguria che vogliono esprimersi sul bilancio 2019 della cooperativa e sugli altri punti in discussione possono recarsi al Punto Soci del proprio supermercato o ipermercato di riferimento, per votare attraverso la figura del “Rappresentante designato”, che raccoglierà i loro voti e li esprimerà durante le assemblee, convocate successivamente a porte chiuse. Per votare è necessario presentarsi con un documento di identità valido e con la propria carta Sociocoop.

È possibile votare anche per raccomandata (che deve pervenire entro il 16 giugno 2020 alla sede amministrativa di Coop Liguria, in via Val Lerone 30, 16011 Arenzano) o per delega (sono ammesse un massimo di tre deleghe per ogni socio).

I materiali informativi su tutti i punti da sottoporre ad approvazione sono già consultabili in tutti i Punto Soci e sul sito www.liguria.e-coop.it

«Per la cooperativa – dichiara il presidente di Coop Liguria Roberto Pittalis – questo è il momento istituzionale più importante dell’anno, perché ci permette di confrontarci con i soci e di dare attuazione al principio democratico “una testa, un voto” che è alla base della cooperazione. Invito quindi i nostri soci a partecipare numerosi».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.