Via libera dalla giunta regionale della Liguria l’erogazione del voucher per i centri estivi per le famiglie che ne faranno richiesta.

Dal 16 giugno al 15 luglio sarà possibile, per ogni nucleo familiare, presentare domanda di contributo a Filse, attraverso il centro estivo, per ottenere un finanziamento, anche per l’attività già svolta a partire dal 1 giugno.

I finanziamenti stanziati sono complessivamente 6 milioni di euro, di cui 4 milioni destinati alle attività per bambini da 0 a 5 anni e 2 milioni alle attività per i bambini e i ragazzi da 6 a 17 anni.

Potranno presentare domanda di contributo per l’accesso ai voucher “Centri Estivi 2020” le famiglie residenti o domiciliate in Liguria alla data di presentazione delle domande con figli fino a 17 anni. Il voucher è settimanale ed è riconosciuto per cinque giorni di frequenza anche non consecutivi. A ogni famiglia potrà essere riconosciuto un contributo del valore fino a 150 euro per i bambini da 0 a 5 anni e fino a 100 euro per i bambini e ragazzi da 6 a 17 anni. Il voucher verrà erogato tramite una graduatoria che terrà conto del maggior impegno lavorativo dei genitori, della condizione di disabilità del bambino/adolescente e della presenza di altri minori entro i 14 anni.

Le domande potranno essere presentate attraverso i centri estivi. La prima graduatoria sarà pubblicata sul sito di Filse per le domande presentate dal 16 al 30 giugno. Seguirà un’altra graduatoria per le domande presentate dal 1 al 15 luglio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.