Borse europee positive in avvio di contrattazioni, confidando in una rapida ripresa economica grazie alla riapertura delle attività dopo il lockdown: Francoforte sale dell’1,07%, Parigi +1,18%. Bene anche Milano, con il Ftse Mib a +1,1%. Gli investitori guardano anche al vertice della Bce, in programma domani: atteso un rafforzamento del programma di acquisto di asset da almeno 500 miliardi per far fronte alle conseguenze della pandemia.

A Piazza Affari spicca Eni (+2,55%), sulla scia del rialzo del prezzo del petrolio, così come Saipem (+3,27%) e Tenaris (+2,17%). In evidenza anche il comparto industriale, con Leonardo che vola a +3,34%. In coda Moncler (-0,63%).

I cambi: euro/dollaro a 1,1212, euro/yen 121,87. Petrolio in risalita: il future luglio sul Wti guadagna il 2,72% a 37,81 dollari al barile, mentre la consegna agosto sul Brent si attesta a 40,32 dollari (+1,9%).

Lo spread Btp/Bund apre stabile a 195 pb, così come stabile è il rendimento del Btp decennale benchmark che si attesta a 1,57% in apertura.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.