Chiusura in netto rialzo per le Borse europee, mentre resta senza direzione negli Usa lo S&P-500. Londra segna +1,53%, Parigi +1,43% . Chiusa per festività Francoforte.

Milano ha terminto le contrattazioni con Ftse Italia All Share +1,61% e Ftse Mib +1,79%. Poco mosso lo spread Btp/Bund a 191 punti (-1,35%)

A Piazza Affari exploit di Mediobanca (+8,09%) dopo la richiesta di Del Vecchio di salire nell’azionariato. Bene anche le Generali (+3,24%), della quale Mediobanca è la prima azionista, Cnh (+6,49%) e Leonardo (+5,57%). Tra le banche, spicca Bpm (+6,52), in forte rialzo anche Unicredit (+3,13%).

Nessuna variazione significativa per l’euro/dollaro Usa, che scambia sui valori della vigilia a 1,112.

In modesto progesso l’oro (+0,49%). Giù il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua gli scambi a 34,71 dollari per barile, in netto calo del 2,20%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.