All’Acquario di Genova tornano i mercoledì dei genovesi: fino al 30 giugno la promozione sarà eccezionalmente estesa a tutta la giornata (e non solo al pomeriggio) e sarà valida anche mercoledì 24 giugno, festa del santo patrono della città. Il biglietto scontato è acquistabile esclusivamente in cassa presentando il documento di identità che attesti la residenza a Genova o provincia di Genova.

Fino al 30 giugno, inoltre, ogni adulto pagante a tariffa intera potrà essere accompagnato da due ragazzi (4-12 anni), il cui ingresso sarà gratuito.

La promozione è acquistabile sia online su www.acquariodigenova.it sia direttamente in cassa. Acquistare il biglietto online con anticipo consente di scegliere il giorno e l’orario di ingresso, garantendosi la possibilità di organizzare la visita nei tempi desiderati ed è pertanto la scelta consigliata dalla struttura.

Per poter rispettare le nome di sicurezza in termini di distanziamento sociale, è stata ridotta la capienza della struttura e abbassata la soglia di ingressi per ogni fascia di ingresso, con conseguente limite giornaliero ridotto rispetto ai periodi pre-emergenza Covid-19.

Per coloro che sono interessati al mare a 360° e intendono unire la visita dell’Acquario di Genova a quella al Galata Museo del Mare, fino al 30 giugno è disponibile una promozione similare sul biglietto combinato GalatAcquario, acquistabile sul sito e in cassa alla tariffa unica di 30 euro con due biglietti ragazzi (4-12 anni) gratuiti a fronte di un biglietto adulto intero pagante.

Fino al 30 giugno l’Acquario di Genova osserverà i seguenti orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18 con ultimo ingresso alle 16; il sabato, la domenica e i giorni festivi un orario prolungato dalle 9 alle 20 con ultimo ingresso alle 18.

I visitatori dell’Acquario di Genova, dopo essersi sottoposti al controllo della temperatura corporea all’ingresso, si dovranno attenere al regolamento di visita covid-19; che prevede, tra le altre cose, l’obbligo di indossare la mascherina durante la permanenza all’interno della struttura e di rispettare la distanza di sicurezza tra diversi gruppi famigliari, consultabile sul sito.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.