Torna anche quest’ anno il Career Day dell’Università di Genova, in occasione del secondo appuntamento del Salone dell’Orientamento previsto per i giorni di mercoledì 6 e giovedì 7 maggio, completamente ripensato nelle sue modalità organizzative a causa dell’emergenza epidemiologica che ha colpito il Paese.

L’evento è organizzato dall’Università di Genova, in collaborazione con Comune della Spezia, Promostudi La Spezia e Centro per l’Impiego della Spezia.

Il Career Day si svolgerà completamente online nella giornata di mercoledì 6 maggio 2020, dalle 9,30 alle 17,30, utilizzando la Piattaforma Microsoft Teams.

Studenti, laureandi e laureati potranno incontrare i rappresentanti delle aziende partecipanti, fare brevi colloqui conoscitivi e consegnare il proprio cv.

Avranno inoltre la possibilità di assistere alle presentazioni aziendali per conoscere, in modo dettagliato, le opportunità di inserimento professionale nonché i profili ricercati, le competenze richieste, le modalità di selezione utilizzate. Ingegneria, architettura, design navale e nautico, economia, periti elettronici: questi i corsi di studio maggiormente ricercati dalle aziende.

Se non si è studenti o laureati UniGe (per i quali esiste la prenotazione online sul sito UniGe) è necessario inviare una mail a sportellolavoroeventi@unige.it, indicando, nome, cognome, corso di studio, recapito telefonico e aziende con cui si è interessati a svolgere un video colloquio. I posti sono limitati.

A questo indirizzo è possibile consultare il programma della giornata, le schede delle aziende partecipanti e avere maggiori dettagli circa le modalità di partecipazione.

«Il lockdown non ha fermato il Career Day – ha dichiarato il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – perché il futuro dei giovani non può aspettare. È stato completamente ripensato proprio per consentire ampia partecipazione a quanti si stanno affacciando sul mondo del lavoro offrendo opportunità di incontro con il tessuto imprenditoriale spezzino».

Così Genziana Giacomelli, assessore comunale all’Università  e al Lavoro: «Ritengo importante offrire, anche quest’anno, l’occasione ai laureati e laureandi del nostro territorio, e in primis del nostro Polo Universitario, di incontrare in maniera diretta le aziende liguri. L’evento si svolgerà in forma virtuale a causa dell’emergenza che ha colpito il Paese ma non per questo è un’occasione meno importante, i ragazzi potranno accrescere la propria conoscenza del mondo del lavoro, potranno fare esperienza di colloqui e chissà magari incontrare realtà che per loro potrebbero trasformarsi in occasioni di lavoro».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.