È on air da lunedì 18 maggio la nuova campagna pubblicitaria corporate di BBBell, azienda TLC leader nel Nord Ovest. Firmata da Barabino & Partners, che ne ha curato anche la pianificazione, ha una durata di circa due mesi e si focalizza sulla vicinanza dell’azienda ai territori in cui opera (Piemonte e Liguria), sulla valorizzazione delle bellezze che le singole regioni offrono e sulla necessità, ora più che mai, di avere una connessione a banda ultra larga stabile e performante.

La campagna sarà attiva fino a inizio luglio e si sviluppa in maniera capillare sulle principali testate locali online liguri e piemontesi, sui canali social e Google Adwords per poter raggiungere, anche in tempi diversi, target differenziati e allargati a tutti i territori coperti dal servizio BBBell.

Dalle Langhe al Monferrato, dal Canavese alla Sacra di San Michele per il Piemonte, solo per citarne alcuni, e da Portofino alle 5 Terre, passando per i “gioielli” tutti da scoprire dell’entroterra ligure, BBBell vuole sfruttare la campagna adv sia per lanciare un messaggio sociale circa la necessità imprescindibile di garantire connessione internet anche nei luoghi più remoti, andando così ad azzerare sempre più il divario digitale, sia per esprimere la propria vicinanza e il senso di appartenenza di chi da sempre investe con proprie risorse sui territori in cui opera, evidenziandone la bellezza.

Due immagini iconiche di un castello delle Langhe e di Portofino accompagnano gli headlines “Il Piemonte è BBBellissimo” e “La Liguria è BBBellissima”, che enfatizzano le bellezze dei territori richiamando, in un gioco di parole, il nome dell’azienda. Ma è nell’hashtag #restiamoconnessi che emerge con forza l’obiettivo che BBBell porta ormai avanti da quasi vent’anni, con continui investimenti tecnologici e strutturali sui territori di riferimento.

A questa campagna adv corporate, che segue quella dedicata alla fibra Kiara del primo trimestre dell’anno, BBBell ha in programma nelle prossime settimane importanti investimenti in ambito pubblicitario anche per il segmento business, impegnato nella difficile sfida di ripresa post emergenza Covid.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.