Le agenzie Itas del territorio ligure si sono attivate in questi giorni per donare un’importante fornitura di materiali sanitari legati al contenimento del Covid-19 all’Asl4 della Liguria che gestisce gli ospedali di Rapallo, Lavagna (compreso il pronto soccorso) e Sestri Levante con le sue unità operative Covid-19.

Questi i materiali consegnati oggi alla direzione generale: kit di ventilazione con maschera; mascherine facciali con fattore di protezione Ffp3; mascherine facciali con fattore di protezione Ffp2; tute per la protezione chimica e biologica.

Gli agenti Emanuele Federici (agenzia Rapallo), Adele Mariani e Walter Piaggio (agenzia Chiavari) e Veronica Petri (agenzia Sestri Levante) dichiarano, in una nota congiunta: «Con questa donazione abbiamo voluto dare un segnale di aiuto concreto al sistema sanitario del nostro territorio. Ogni giorno da ormai più di due mesi, siamo testimoni del lavoro dei nostri medici, infermieri e di tutto il personale sanitario, impegnati in prima linea nella lotta a questo terribile virus. Come agenti Itas ci siamo quindi chiesti in che modo essere vicini a tutti coloro che si sacrificano per salvaguardare la vita di tutti noi e siamo convinti che, anche grazie a questo materiale sanitario, potranno continuare a lavorare in modo più sicuro».

«Siamo molto grati per la generosità dimostrata dagli agenti Itas – afferma Bruna Rebagliati, direttore generale dell’Asl 4 – stiamo vivendo una fase determinante per il contenimento del virus e ogni contributo in materiale sanitario, di così difficile reperimento in questo delicato momento pandemico, è per noi estremamente prezioso».

L’iniziativa rientra nello spirito mutualistico di Itas, la più antica compagnia assicurativa italiana con sede a Trento, costituita in forma di mutua.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.