La genovese Colouree è l’unica startup italiana tra le 50 semifinaliste del PropTech StartUp & Scaleup Europe Awards, l’iniziativa nata con il supporto della commissione Europea e del network delle varie associazioni nazionali del proptech per dare supporto alle startup che fanno innovazione nel settore immobiliare.

Proptech nasce proprio dall’unione delle parole property e technology e nel mondo dell’innovazione e delle startup indica il crescente ecosistema di soluzioni e tecnologie
dirompenti che riguardano l’industria dell’immobiliare.

Il PropTech StartUp & ScaleUp Europe Awards è la prima iniziativa europea per dare
visibilità e sostegno alle startup più promettenti ed alle scale-up nell’innovazione del
settore immobiliare, e prevede diversi categorie del PropTech: Investimenti e finanza,
Transazioni, Progettazione e costruzione, Gestione ed operazioni, Vivere e lavorare.
Sono 70 i membri della giuria del PropTech Startup & Scale-Up Europe Awards, manager
appartenenti alle più importanti aziende dell’industria Europea del Real Estate, che hanno
confermato la selezione delle Top 50 Startup & Scale-Up qualificate alla Semifinale del
prossimo 30 Giugno.

Il PropTech StartUp & Scaleup Europe Awards, oggi alla sua seconda edizione, è stato lanciato nel 2019 a Bruxelles da PropTech House il network delle associazioni PropTech europee e sostenuto e promosso dalla Commissione Europea e dalla Fondazione Finnova, dal presidente del Parlamento Europeo, dal presidente del Comitato delle Regioni, dal vicepresidente del Comitato Economico e Sociale e da diversi membri del Parlamento Europeo.

Mission di PropTech House è quella di fungere da collegamento con la Commissione Europea, aumentare la collaborazione transfrontaliera, facilitare l’accesso ai finanziamenti UE, armonizzare il frammentato mercato europeo del PropTech e creare un quadro giuridico adatto alle nuove tecnologie e anche un quadro che favorisca l’innovazione per i professionisti del real estate.

Colouree è la startup genovese che utilizza i dati geo-referenziati e l’intelligenza artificiale per comprendere il valore nascosto dato a un edificio dalle caratteristiche del contesto che lo circonda. Utilizzando l’intelligenza artificiale e algoritmi in grado di misurare tutti gli aspetti dello spazio costruito (come accessibilità, presenza di attività e servizi, infrastrutture e spazi verdi), Colouree è in grado di attribuire un rating a qualsiasi luogo nel mondo rispetto agli specifici bisogni di business o di stile di vita di chi effettua l’analisi. Il tutto direttamente su mappe web e con i risultati di quasi un milione fra misurazioni e dati geo-referenziati per ogni analisi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.