Seastema, società del gruppo Fincantieri, ha ottenuto da parte di DNV GL la Certificazione di conformità MED/4.16 Type Approval, del suo autopilota Seas-Pilot Hcs.

Con questo risultato Seastema diventa l’unico produttore italiano e uno dei primi al mondo di un autopilota certificato secondo la nuova normativa europea Med (Marine Equipment Directive) 2019/1397, il più elevato standard internazionali in ambito “Marine”.

Il sistema Seas-Pilot Hcs sarà impiegato sulle nuove unità navali che Fincantieri consegnerà alla Marina Militare Italiana nell’ambito della “Legge Navale”. La prima installazione sarà operativa sull’unità LSS – Logistic Support Ship cui seguiranno i nuovi yacht realizzati da Benetti.

A proseguimento di queste attività, Seastema sta sviluppando un controllo automatico della rotta (Seas-Pilot Tcs) che sarà certificato Med e la cui installazione è prevista sull’Unità navale Lhd (Landing Helicopter Dock) della Marina Militare.

I due prodotti Seas-Pilot Hcs e Seas-Pilot Tcs insieme al posizionamento dinamico proprietario, già installato sulle due Unità “Dattilo” e “Diciotti” della Guardia costiera italiana, costituiscono il Seaspilot Navy, un autopilota evoluto in grado di gestire funzionalità di manovra di tipo tattico. Seaspilot Navy è in fase di rilascio anche sulle unità PPA (Pattugliatore Polivalente d’Altura) della Marina Militare.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.