«I centri estivi in Regione Liguria potranno ripartire dall’1 giugno, secondo un’ordinanza che firmerò. Per questo sono stati stanziati 6 milioni, mentre altri 3 serviranno per la riapertura delle paritarie. Per quanto riguarda la fascia 0-3 anni, completamente dimenticata nel dpcm, stiamo invece lavorando per delle linee guida che adotteremo se non arriveranno quelle del governo, assumendoci noi la responsabilità per nidi e scuole per l’infanzia. I bimbi in queste settimane ci hanno dato grandi lezioni, adattandosi alla situazione con pazienza e senza perdere il sorriso. Ora tocca a noi dimostrare di essere alla loro altezza: non ci dimenticheremo dei nostri bambini, nessuna famiglia rimarrà senza risposte».

Lo ha annunciato ieri il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

«Nell’ordinanza ci sarà tutta una serie di aggiustamenti che ci chiedono le categorie», ha aggiunto Toti, elencando come esempi la riapertura delle giostre, dei “gonfiabili” o la definizione di protocolli come l’utilizzo dei buffet negli alberghi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.