Approvato dalla giunta regionale il Piano urbanistico comunale (Puc) del borgo di Chiavari, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Marco Scajola.

Il procedimento per la sua creazione era iniziato nel 2015 ed era stato oggetto di modifiche nel 2018. Il piano urbano, elaborato sulla base delle linee guida regionali del 2018 e caratterizzato da un apparato normativo e cartografico completo e aggiornato rispetto ai più recenti parametri, ha come obiettivo quello di riqualificare il patrimonio edilizio esistente e di edificare solo all’interno del territorio urbanizzato nel rispetto dell’ambiente e del consumo minimo di suolo secondo le norme di rigenerazione urbana.

«Il Puc è frutto di un lungo e dettagliato lavoro che consentirà a Chiavari di essere una località strategica sul territorio ligure – dichiara l’assessore all’Urbanistica Marco Scajola – Sono molto soddisfatto che finalmente dopo tanti anni il Comune di Chiavari abbia un nuovo Piano Urbanistico che da oggi consentirà di intervenire con politiche di rigenerazione urbana. L’operazione di riqualificazione principale riguarderà la cosiddetta “area della colmata a mare”, in cui adesso è prevista la sola realizzazione di servizi pubblici. Tra le altre opere: il nuovo depuratore comprensoriale, ulteriori spazi pubblici per i parcheggi e spazi verdi ricreativi adibiti allo sport anche in prospettiva della realizzazione del nuovo plesso scolastico”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.