È quasi finita la stagione dei carciofi, diamo loro un arrivederci con questa ricetta,  semplice ma in grado di farci portare in tavola un ottimo piatto.

Ingredienti

12 carciofi, un limone, un dl di olio extravergine, 40 grammi di burro, sei uova, mezzo bicchiere di latte, 120 grammi di parmigiano grattugiato, sale qb.

Mondate i carciofi delle foglie esterne più dure e della parte della punta per un terzo abbondante della lunghezza della foglia. Tagliateli a spicchi, togliendo la peluria interna. Lasciate gli spicchi già pronti in una ciotola piena d’acqua acidulata con il succo del limone mentre proseguite con il lavoro.

Asciugate gli spicchi, poneteli a cuocere nell’olio a fuoco  basso, salateli leggermente e state attenti a non farli abbrustolire. Eventualmente si può aggiungere qualche goccia d’acqua. Dopo una decina di minuti mettete il burro, fate cuocere il tutto ancora due minuti e spegnete il fuoco. I carciofi devono risultare appassiti ma morbidi.

In una ciotola con una frusta sbattete le uova, il latte e il parmigiano con un po’ di sale. Rimettete il tegame con i carciofi sul fuoco, fate scaldare e versate le uova, rimescolando per bene ma spegnete quando le uova iniziano a rapprendersi, il composto deve risultare morbido, non assomigliare a una frittata. Consumate il piatto caldo, eventualmente con fette di pane tostato.

E accompagnatelo con un Colli di Luni Vermentino.

Placet experiri!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.