La Borsa di Milano ha aperto in deciso rialzo. Il Ftse Mib in avvio segna un +1,49% a quota 17.288 punti. Nel listino principale solo Ferrari in ribasso a -1,34%. In rialzo i petroliferi: Tenaris +4,74%, Saipem +4,6%, Eni +4,51%.

Positive anche le principali borse europee: Parigi guadagna l’1,77%% a 4.455 punti, Londra l’1,26% a 5.826 punti e Francoforte l’1,53% a 10.627 punti.

Borse asiatiche ancora a ranghi ridotti con buona parte dei listini chiusi per festività. Tra i pochi aperti Hong Kong segna un +0,80%.

Oggi si attende la decisione della Corte costituzionale tedesca sulla legittimità del Quantitative easing pandemico della Bce mentre dagli Stati Uniti arriveranno gli indici pmi, quello Ism non manifatturiero e la bilancia commerciale.

Ancora in salita i prezzi del petrolio: il Wti ha guadagnato il 7% portandosi sui 22 dollari al barile, mentre il Brent ha superato i 28 dollari con un rialzo del 4,6%.

Nei cambi euro sostanzialmente stabile all’apertura dei mercati. La moneta unica vale 1,0911 dollari (+0,037%) e 116,40 yen (+0,017%).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto sostanzialmente invariato a 229 punti base. Il rendimento è a +1,76%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.