Al via il piano di vendita di 15 alloggi di edilizia residenziale pubblica di Arte Genova. Lo ha deciso la Giunta regionale della Liguria, su proposta dell’assessore all’edilizia Marco Scajola.

Gli alloggi inclusi nel piano di vendita sono nelle aree di Arenzano (1 alloggio), Camogli (2 alloggi), Portofino, Santa Margherita e Zoagli (8 alloggi) e Sestri Levante (4 alloggi).

Le vendite consentiranno ricavi per 4.213.000 euro, che saranno destinate a interventi di riqualificazione del patrimonio dell’azienda.

L’80% delle risorse saranno da impiegare nel settore dell’edilizia residenziale pubblica, mentre il restante 20% sarà investito nell’edilizia residenziale sociale.

Grazie a questi fondi la Regione valuta di poter intervenire per l’adeguamento e la messa in sicurezza di circa 200 alloggi attualmente sfitti.

«Abbiamo deciso di dare il via a un piano di vendita di alloggi di Erp, edilizia residenzial pubblica, situati in zone di pregio – afferma l’assessore regionale Marco Scajola – per ottenere altre risorse che si andranno a sommare ai finanziamenti che Regione Liguria ha già messo a disposizione per riqualificazione e nuove realizzazioni di edilizia popolare, permettendo ad Arte Genova di investire cifre importanti sul territorio. Questa operazione si è resa possibile mettendo sul mercato, grazie alle modifiche della normativa approvate in questa legislatura, abitazioni di ottima fattura e situate in zone turistiche, ma rimaste vuote per anni. Quindi otteniamo un doppio risultato, mettere sul mercato alloggi non utilizzati e dare un ulteriore slancio alla forte azione intrapresa negli ultimi mesi per l’adeguamento di alloggi di edilizia pubblica, a partire dagli oltre 3 milioni di euro stanziati a gennaio con il Fondo strategico».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.