Pagamento degli stipendi ai lavoratori e una maggiore vigilanza da parte delle stazioni appaltanti sulle ditte in appalto rispetto all’applicazione dei contratti di lavoro.

Sono le richieste di Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil alla Siteco, azienda del comparto gas e luce che lavora in appalto per Iren. Secondo quanto denunciano i sindacati, il pagamento degli stipendi è in ritardo di due mesi.

“Al momento non ci sono state risposte e da ieri i lavoratori della Siteco sono in sciopero. È evidente come questa situazione rappresenti un vero e proprio paradosso nella crisi che stiamo vivendo: da un lato lavoratori che, pur nell’emergenza, sono costretti a lavorare per la collettività, dall’altro, aziende incuranti dei drammi che i loro comportamenti possono provocare nelle famiglie dei propri dipendenti”, si legge nella nota.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.