Sospensioni e rinvii sulle scadenze tributarie, misure sui canoni di locazione e sui pagamenti delle occupazioni. Sono alcune delle misure decise dall’ultima delibera di giunta del Comune di Santa Margherita Ligure per emergenza covid-19.

Nel dettaglio, ecco le misure previste:

  • Rinvio del pagamento della prima rata della TARI al 30 settembre 2020;
  • Sospensione fino al 31 maggio 2020 delle procedure di liquidazione, controllo, accertamento, riscossione e contenzioso tributario;
  • Sospensione del pagamento delle rateizzazioni tributarie in corso fino al 31 maggio 2020;
  • Viene stabilito che non è dovuto il pagamento della quota fissa della retta di frequenza al servizio Nido d’Infanzia per i mesi di sospensione dell’attività;
  • Rinvio al 31 maggio 2020 del pagamento dei canoni di locazione di tutti gli alloggi comunali ERS e ERP;
  • COSAP – Rinvio del pagamento delle occupazioni per il mercato settimanale al 30 settembre 2020 e riduzione proporzionale del pagamento dell’occupazione;
  • COSAP – Rinvio del pagamento delle occupazioni permanenti rateizzate (per le rate in scadenza) che potrà essere effettuato a partire dal 31 luglio e fino al 15 dicembre 2020, e previsto una riduzione proporzionale del pagamento medesimo in base al periodo di sospensione obbligatoria;
  • COSAP – Rinvio del pagamento delle occupazioni permanenti a rata unica al 31 luglio 2020, e previsto una riduzione proporzionale del pagamento medesimo in base al periodo di sospensione obbligatoria;
  • COSAP – Rinvio del pagamento delle occupazioni temporanee per esercizi di somministrazione al 15 settembre e al 15 dicembre 2020, e previsto una riduzione proporzionale del pagamento medesimo in base al periodo di sospensione obbligatoria;
  • COSAP – Prevista una riduzione proporzionale del pagamento per le occupazioni temporanee per i cantieri in base al periodo di sospensione obbligatoria.

«Queste misure − spiega il sindaco Paolo Donadoni − sono chiare, concrete, e vanno a vantaggio di tutti: dei cittadini anzitutto, ma anche degli esercenti commerciali e degli operatori economici di Santa Margherita Ligure. Inoltre con una contestuale delibera di Giunta abbiamo attribuito mille euro alla Protezione civile – Vab Gruppo Lupo, 1.000 euro alla Protezione civile – Radio Club Levante, 1.000 euro alla Protezione civile – Associazione Nazionale Carabinieri in congedo».

«Quanto alle risorse che arrivano dal ministero e che sono destinati al sostegno dei lavoratori che in questo momento si trovano in difficoltà − ricorda il sindaco − per Santa Margherita Ligure sono previsti circa 48 mila euro. Stamattina in giunta abbiamo approvato una variazione di competenza e di cassa al bilancio di previsione finanziaria 2020/2022 per rendere i soldi immediatamente disponibili. Abbiamo inoltre già iniziato a raccogliere le segnalazioni dei cittadini, ed a tal fine sono stati attivati sia una email sia un recapito telefonico di riferimento per le persone (tel. 0185-205360 attivo da oggi)».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.