I panificatori genovesi di Confcommercio, in collaborazione con Comune di Genova, hanno consegnato questa mattina la loro focaccia agli operatori degli ospedali di San Martino e Villa Scassi.

Un gesto che cerca di sostenere, anche tramite le nostre produzioni locali, il lavoro di chi sta combattendo in prima linea questa grande battaglia comune.

I panifici marchio “Focaccia Genovese” aderenti all’Associazione Panificatori di Genova e Provincia di Confcommercio metteranno così a disposizione di medici e infermieri e personale ospedaliero degli ospedali San Martino e Villa Scassi la focaccia genovese.

“Fugassa” in genovese significa “cotta nel focolare”. Anticamente mangiata in chiesa durante i matrimoni al momento della benedizione, da sempre accompagna la giornata dei genovesi dalla colazione insieme al cappuccino, all’aperitivo, gustata con un bicchiere di vino bianco ligure e ai pasti. Ambasciatrice di Liguria, porta il sapore di Genova nel mondo. Il marchio “Focaccia Genovese” la protegge dalle contraffazioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.