La Fondazione Compagnia di San Paolo, nell’ambito dell’Obiettivo Cultura-Missione partecipazione, lancia il bando Rincontriamoci: sostegno agli spazi culturali, civici e d’incontro del territorio finalizzato alla sopravvivenza, promozione e rilancio dei presidi territoriali culturali e civici che al termine dell’emergenza Covid-19 svolgeranno il compito di restituire fiducia nelle relazioni, nella prossimità e più in generale nella partecipazione attiva.

La disponibilità complessiva è di 1,5 milioni di euro. Si tratta di un aiuto per centri culturali e civici che alle attuali condizioni rischiano di chiudere la propria attività, privando così il momento della auspicata ripartenza di una risorsa culturale, sociale e civica.

Il bando è rivolto a spazi aperti al pubblico e alla cittadinanza con frequenza costante e di facile accessibilità, gestiti o co-gestiti da enti ammissibili all’erogazione di contributi della Compagnia. Sono presidi culturali e civici dedicati a un territorio o una loro comunità specifica e quindi caratterizzati da una forte relazione con chi li frequenta. Il bando si rivolge agli enti sui territori di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

I richiedenti dovranno fornire una bozza di piano di mantenimento e rilancio della propria attività in funzione della situazione attuale e quale tipo di investimento sarebbe utile per prepararsi a svolgere il proprio ruolo nel futuro prossimo, quale riorientamento delle attività alla luce di nuove condizioni e bisogni emersi.

Le iniziative dovranno essere presentate entro il 4 maggio 2020 all’indirizzo mail missionepartecipazione@pec.compagnia.torino.it, con oggetto nome dell’ente proponente e nome del bando “RINCONTRIAMOCI_ sostegno agli spazio culturali, civici e d’incontro del territorio”.

Qui il link per accedere al bando.

Con questo bando sale a 15 milioni il totale degli stanziamenti della Fondazione Compagnia di San Paolo da inizio emergenza.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.