Noberasco, azienda di Albenga (SV) specializzata nella produzione di frutta secca e morbida, ha donato 30 mila barrette di frutta BioBreak al personale sanitario degli ospedali di Piemonte, Lombardia, Veneto e Toscana.

Inoltre la società, sotto l’egida del consorzio Idg Italia del Gusto, di cui Noberasco è una delle fondatrici, ha inserito la sua frutta in 20 mila pacchi contenenti altri prodotti alimentari delle aziende consorziate aderenti al progetto “Soliditaly” per un ammontare di circa 1 milione di euro.

«Si parla spesso di responsabilità sociale delle imprese − sottolinea Gabriele Noberasco, presidente dell’azienda − ma nel concreto di cosa si tratta? Questa per noi è stata l’occasione per dimostrare che siamo in grado di unire le forze e aiutare il nostro Paese. Questa non è solo responsabilità sociale dell’azienda, ma è un risveglio di coscienza collettivo. Non potevamo che rispondere positivamente a questa call to action fra aziende del settore food, perché crediamo che ogni singolo gesto in questo momento si traduca in aiuto concreto».

I primi 10 mila pacchi sono già stati distribuiti prima di Pasqua grazie alla collaborazione  della Caritas Italiana alle famiglie più bisognose del Sud Italia.

Sul sito www.solidalitaly.it è possibile trovare ulteriori informazioni utili sull’iniziativa e sui partner del progetto.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.