Crollo Ponte Albiano Magra, Toti chiede al governo un commissario in Liguria

L’obiettivo è accelerare le opere importanti per la viabilità nel territorio spezzino

Crollo Ponte Albiano Magra, Toti chiede al  governo  un commissario in Liguria

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha inviato oggi una lettera al governo   in cui si chiede di nominare un commissario ligure per gestire la fase di emergenza, conseguente al crollo del ponte in provincia di Massa Carrara che collega Albiano Magra a Caprigliola, nel Comune di Aulla, a pochi chilometri dal confine ligure della provincia della Spezia. L’obiettivo è quello di imprimere un’accelerazione a quelle opere che risultano fondamentale ad affrontare l’emergenza viabilità nel territorio spezzino, al confine con la Toscana in attesa della ricostruzione del ponte.

È quanto emerso dal tavolo di confronto che si è riunito oggi in video conferenza tra Regione Liguria, rappresentata dall’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone, la Regione Toscana, il governo, il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti Roberto Traversi e le comunità liguri e toscane coinvolte.

Obiettivo della riunione era sapere cosa intende fare il governo sull’emergenza che si è determinata a seguito del crollo del ponte di Albiano Magra e in particolare sulla demolizione e ricostruzione del viadotto che va a incidere pesantemente anche sul territorio ligure e coinvolge un bacino di circa 40.000 abitanti che non può rimanere isolato. Se infatti la ricostruzione del ponte è in capo a Regione Toscana, sulla gestione emergenziale Regione Liguria ha chiesto al governo di essere coinvolta, tenendo conto che la giunta regionale ligure ha concesso questa mattina un credito non oneroso a favore della provincia della Spezia di 3 milioni di euro per la bretella tra Ceparana e Santo Stefano Magra.

Fra le opere ritenute di grande rilievo per la gestione dell’emergenza ci sono: la strada provinciale della Ripa nel Comune di Vezzano Ligure, già finanziata con 8 milioni di euro da Regione Liguria e che vedrà partire il secondo e terzo lotto il 15 maggio e il primo lotto della bretella tra Ceparana e Santo Stefano Magra già finanziato con 15 milioni di euro e in fase di redazione di gara per la realizzazione progetto esecutivo e la sua cantierizzazione.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here