Credem, sostiene famiglie e imprese della Liguria per superare questa fase di estrema emergenza, fornendo consulenza a distanza grazie agli ingenti investimenti in tecnologia e innovazione messi in campo negli ultimi anni e mettendo a disposizione complessivamente 88 milioni di euro di finanziamenti. I prestiti sono disponibili da subito e fino al 30 giugno, e interessano potenzialmente 7.600 famiglie e 200 imprese clienti nella regione.

Per le famiglie il plafond è erogabile con prestiti personali per finanziare i consumi a condizioni personalizzate; per le piccole medie imprese, artigiani, agricoltori e liberi professionisti il plafond è erogabile con finanziamenti chirografari per finanziare le esigenze di liquidità e investimenti.

Al plafond di nuovi finanziamenti Credem affianca inoltre, per le imprese, la possibilità di sospendere mutui e leasing per 12 mesi in base a quanto previsto dal DL Cura Italia e dall’Accordo ABI per il Credito aziende di qualsiasi dimensione, attivabile a distanza via PEC o mail.

Attivato servizio di consulenza in videoconferenza per consentire l’accesso alle opportunità aggiuntive previste dal dl 17 marzo 2020: l’intervento del Fondo di garanzia per le pmi e le misure per le famiglie previste dall’art. 54, che per nove mesi  amplia i requisiti che consentono di accedere ai benefici delo Fondo di Solidarietà per i mutui per l’acquisto della abitazione principale, estendendo i beneficiari della misura anche a chi ha subito la sospensione del posto di lavoro per almeno 30 giorni consecutivi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here