Con i provvedimenti adottati ieri dal governo è stato possibile riavviare la produzione delle aziende nautiche. Confindustria Nautica fa sapere che presso l’Associazione, le aziende possono trovare i form e i documenti per le comunicazioni necessarie la normativa cui devono uniformarsi.

Il prossimo obiettivo è il riavvio delle attività della filiera a contatto con il pubblico.

«Attraverso precise misure riteniamo possibile rendere sicura anche queste attività – spiega il direttore generale dell’Associazione, Marina Stella – come per le attività produttive, abbiamo predisposto un documento tecnico, che è già nelle mani della Task force di Palazzo Chigi, dove sono indicate le misure di protezione individuale e di organizzazione aziendale per il contenimento della diffusione del virus, quelle di monitoraggio del personale e dei clienti, delle operazioni di imbarco/sbarco dei charter, le regole per la sanificazione e la pulizia e infine le norme di comportamento obbligatorie».

Previsto un ulteriore incontro al Mise del presidente Saverio Cecchi con il sottosegretario Alessandra Todde, su delega del ministro Stefano Patuanelli.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.