Le Borse europee hanno chiuso  poco mosse una seduta dominata dal crollo del prezzo del petrolio, con il Wti che ha perso oltre il 40% fino a 10,01 dollari al barile sulla consegna maggio. Il future giugno, scambia a 22,77 dollari (-9,03%). I listini hanno poi annullato le perdite del pomeriggio, sostenuti in particolare dal buon andamento del comparto tecnologico.

Francoforte segna + 0,47%, Londra +0,45%, Parigi +0,65%. Milano ha chiuso le conrattazioni con Ftse Italia All Share +0,18 e Ftse Mib +0,05%.

In aumento lo spread Btp/Bund attestato su 238 punti base (variazione +5,33%, rendimento Btp 10 anni +1,93%, rendimento Bund 10 anni -0,45%) da 226 pb della chiusura precedente.

A Piazza Affari exploit di Amplifon (+10,8%) e Diasorin (+6,23%), in calo Terna (-2,44%) e Nexi (-1,93%).

Sul mercato dei cambi, l’euro vale 1,0873 dollari (1,0880 venerdi’ in chiusura

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.