A metà maggio la Regione Liguria attiverà nuove risorse a fondo perduto per aiutare le micro, piccole e medie imprese liguri ad adeguarsi agli standard richiesti per operare nella massima sicurezza possibile sia dei lavoratori sia dei clienti.

Lo annuncia l’assessore allo Sviluppo economico regionale Andrea Benveduti.

«Riaprire vorrà dire necessariamente rispettare le disposizioni di sicurezza che verranno tracciate dalle task force nazionali e regionali, e dunque sopportare ulteriori costi di gestione. Per moltissimi operatori un peso quasi insostenibile».

L’annuncio arriva al termine della nuova riunione del Tavolo con le controparti economiche e sociali, già attivo dall’inizio della crisi e, in questa occasione, focalizzato sull’imminente fase 2 dell’emergenza Covid-19.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.