Cgil Cisl Uil confederali e di categoria hanno chiesto al presidente della Regione Liguria, ad Ascom, Confesercenti, Federdistribuzione e Lega Coop Liguria di chiudere i supermercati la domenica e di contenere l’apertura al pubblico nelle 12 ore giornaliere.

Lo comunicano in una nota Cgil Cisl Uil a nome di Filcams, Fisascat, Uiltucs Liguria

Inoltre i sindacati hanno chiesto che il carico delle merci avvenga a mercato chiuso o a corsie chiuse e che gli orari di lavoro consentano al personale di non dover spezzare l’orario per la pausa pranzo in modo da poter stare fuori casa il minimo indispensabile.

“La grave e difficile situazione in cui versa il Paese e la nostra Regione, non può ricadere totalmente su questi lavoratori che sono esposti ad alti tassi di stress e pericolo, in molti casi lavorando ben oltre il normale orario contrattuale (40/50 ore settimanali). Questi lavoratori e lavoratrici hanno bisogno di riposare: i negozi devono rimanere aperti e questa è la soluzione per continuare a farlo”.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.