Le cucine di strada più note d’Italia e i piatti famosi delle cucine del mondo sono protagonisti delle serate gastronomiche recchesi.
Dal 10 marzo all’8 aprile “Viaggi a tavola di cultura gastronomica”.

Con il patrocinio di Regione Liguria e Comune di Recco, Camera di Commercio di Genova, Fipe Liguria, Confcommercio Genova e Fepag Genova e la collaborazione di Ascom delegazione di Recco, Civ Recco e Pro Loco Recco.

Sono state riprogrammate le prime due serate sospese causa coronavirus,
portando la serata del ristorante Vitturin dedicata alle Olive ascolane dop da domenica 1° marzo a domenica 5 aprile
e la serata della Baracchetta di Biagio con la piada romagnola da mercoledì 4 marzo a mercoledì 8 aprile.

Il 1° ciclo “ Grandi protagoniste le Cucine di strada più note d’Italia”
Serate in cui la cucina di strada ligure per eccellenza, la Focaccia di Recco, si fonde con le altre “cucine” creando menù affascinanti, coinvolgenti e imperdibili che raccontano di storie, uomini e tradizioni con i prodotti che ci fanno conoscere i sapori e i porfumi dei territori da cui prendono origine.
Martedì 10 marzo  Da O Vittorio La Sicilia con l’Antica Focacceria San Francesco di Palermo
Giovedì 12 marzo alla Storica Focacceria Manuelina dalla Calabria la N’duja di Spilinga
Giovedì 19 marzo al Ristorante Da Lino il Mac’d Bra dal Piemonte con la famosa salsiccia di Bra
Venerdì 20 marzo al Ristorante Alfredo il taco della Val di Fassa, ai piedi delle Dolomiti.
Nuove date:
Domenica 5 aprile al Ristorante Vitturin dalle Marche  le Olive Ascolane ripiene DOP
Mercoledì 8 aprile alla Baracchetta di Biagio la Piada romagnola.

Il 2° ciclo “ I piatti più famosi delle Cucine del mondo”
Il mondo è grande e pieno di culture e cucine, diverse le une dalle altre per sapori, profumi, colori, storie e tradizioni. Paesi lontani, anche lontanissimi, non facilissimi da visitare, conoscere ed assaporare.

Domenica 22 marzo Ristorante Vitturin dalla Germania il 1° Oktoberfest in Italia.
Martedì 24 marzo La Baracchetta di Biagio. La Cina e la sua storia millenaria.
Giovedì 26 marzo Ristorante Da Lino. La Spagna, paese da degustare.
Martedì 31 marzo Ristorante Da O Vittorio. Il Giappone, dove la cucina è un’arte.
Giovedì 2 aprile Ristorante Manuelina. Il Perù mucho gusto.
Venerdì 3 aprile Ristorante Alfredo il Messico. Atzechi e Maya: dal mais nasce tutto.

Le serate gastronomiche recchesi, le più famose d’Italia in ricordo di Gianni Carbone, storico ristoratore recchese. Chiamate familiarmente “le serate”, hanno una storia lunga oltre quarant’anni, da quando nel 1976  i ristoratori recchesi riunitisi in gruppo, ad oggi sempre quelli, e precursori di un successo ripreso poi da tutta Italia, vararono per la prima volta le Serate gastronomiche. Le Serate recchesi 2020 continuano la scia iniziata lo scorso anno con due temi che faranno dei menù una vera esperienza gastronomica prima tra sapori perduti e prodotti riscoperti in un viaggio lungo l’Italia ed i suoi prodotti più tipici incontrando quegli uomini che ne hanno conservato e ne tramandano l’origine e la continuità e poi nel mondo scoprendo il fascino dei piatti più famosi delle cucina internazionale.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.