Una strategia di vendita online con l’obiettivo di supportare i brand nel recupero delle forti perdite di fatturato che stanno registrando a causa dell’attuale emergenza sanitaria.

L’ha sviluppata Giglio Group spa, prima società di e-commerce 4.0 quotata sul mercato Mta-Star di Borsa Italiana, dopo il blocco di tutti gli esercizi commerciali non essenziali, previsto dal Dpcm dell’11 marzo 2020.

Si tratta di una strategia e-commerce sperimentata tra il 7 e l’8 marzo con un noto brand italiano che ha permesso di incrementare le vendite – a parità di periodo – del 59%, riportando fatturati sempre in crescita. Un risultato che può essere considerato rilevante considerando il momento di emergenza attuale.

La strategia sviluppata da Giglio Group prevede l’aggancio istantaneo di una piattaforma al sito e-commerce del brand con un approccio di private sales che incentivi all’acquisto attraverso particolari scontistiche. La strategia prevede inoltre lo sviluppo di un’area ghost nella quale il prodotto venga venduto in logica “family&friends” attraverso sconti, prodotti outlet, sconti mid season e private sales, con l’obiettivo di attrarre nuovo traffico. In quest’area dedicata sarà possibile invitare parte della clientela oppure avviare attività di lead generation attraverso i network di affiliazione.

Inoltre, attraverso il simultaneo aggancio del sito e-commerce ai più grandi marketplace del mondo, su cui avviene già il 60% delle vendite, è possibile accelerare il processo di vendita e commercializzazione dei prodotti.

La nuova tecnologia e-commerce studiata dal Gruppo è già disponibile per i clienti in portfolio, ma è anche a disposizione di tutti i brand che dispongono di una propria piattaforma e-commerce.

Con questo progetto Giglio Group prosegue verso l’obiettivo di incentivare la distribuzione digitale del made in Italy nel mondo

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.