Sono iniziate, e si concluderanno in serata, le operazioni di trasferimento dei 65 membri dell’equipaggio della motonave Rhapsody Gnv da alcuni giorni in isolamento fiduciario obbligatorio a bordo della nave stessa, che andranno in due strutture genovesi individuate dalla Protezione civile e dalla task force sanitaria per l’emergenza Coronavirus. L’operazione è gestita dalla Protezione civile regionale in collaborazione con la prefettura, il Comune di Genova, Usmaf (Uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera), Asl3 e Grandi navi veloci.

51 persone dell’equipaggio andranno nel Centro Danilo Ravera di viale Cembrano: una Rsa nuova, idonea a ospitare persone in isolamento, dotata di camere con bagno che permettono un isolamento adeguato. I rimanenti 14 membri verranno ospitati invece in largo Cattanei, a Quarto, in appartamenti messi a disposizione dal Comune di Genova (17 in tutto le camere disponibili). Le persone così sistemate staranno in isolamento fiduciario obbligatorio fino al completamento del periodo di 14 giorni prescritto e già iniziato a bordo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.