Domenica 29 marzo si fermano i supermercati liguri.

Lo sciopero è stato proclamato dalla Filcams Cgil Liguria che chiede al governo la chiusura domenicale dei punti vendita per garantire un po’ di riposo ai lavoratori che “stanno garantendo un servizio essenziale alla collettività”.

Tra le richieste del sindacato anche aperture di non più di 12 ore giornaliere e che tutti gli impiegati nel settore possano lavorare in sicurezza per tutelare la loro salute, quella delle loro famiglie e quella di tutti voi che andate a fare la spesa.

Per il sindacato fare la spesa alla domenica non è essenziale: “chiudere la domenica sarebbe il meritato grazie a chi sta garantendo un servizio essenziale con grande senso di sacrificio nonostante la paura. State certi che da lunedì torneranno a servire il Paese”, conclude la nota della Filcams.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.