Anche la sezione di Genova dell’Associazione Nazionale Alpini non si è fermata e cerca di fare il possibile per collaborare a questa guerra contro il coronavirus.

La squadra della protezione civile della sezione alpini è mobilitata con un centinaio di volontari per i vari servizi che si rendono necessari.

La sezione di Genova, dopo una colletta urgente tra i suoi tremila soci, è riuscita in pochi giorni a raccogliere una cifra che sta investendo acquistando materiali utili per le rianimazioni Covid di San Martino, Villa Scassi e Sestri Levante.

La prima consegna è stata effettuata la settimana scorsa all’Ospedale San Martino, direttamente nelle mani dei rianimatori: 400 tute protettive per il personale operativo in rianimazione. Seguiranno altre consegne, affrontando le difficoltà che vi sono in questo momento nella ricerca e nell’acquisto di materiali idonei.

La colletta continua, fa sapere la sezione genovese.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.