Chiunque sia impossibilitato durante l’emergenza Covid-19 a mantenere il proprio animale domestico e a rispettarne il benessere attraverso le cure, l’alimentazione e che non sia in condizione, per comprovate necessità, di rispondere ai suoi bisogni (ad esempio, in caso di improvviso ricovero in ospedale per malattia Covid-19), può attivare i servizi veterinari pubblici delle Asl che interverranno affinché agli animali sia garantito un adeguato ricovero, seppur temporaneo, fino alla restituzione al proprietario.

Il Comune di pertinenza, in collaborazione con i servizi veterinari competenti per territorio, provvederanno al ricovero, alla custodia e all’affido temporaneo: per i cani, presso i canili comunali e, per gli altri animali, in strutture adeguate.

Anche i servizi di smaltimento di carcasse di animali domestici sono attività indifferibili: «Qualora in questi giorni il vostro amico a quattro zampe dovesse lasciarvi, è possibile contattare i servizi veterinari della Asl di riferimento, che provvederà al ritiro delle spoglie del vostro animale per l’invio alla termodistruzione, in condizioni di sicurezza» afferma Roberto Moschi, responsabile del servizio di veterinaria di Alisa.

Numeri utili:

Asl 1: tel. 0184 536 853  – email: veterinari@asl1.liguria.it

Asl 2:  tel. 019 840 5879 – email: sanitaanimale@asl2liguria.it

Asl 3:  tel. 010 849 8654 – email: sanita.animale@asl3.liguria.it

Asl 4: tel. 0185 329082 – email: sanita.animale@asl4.liguria.it

Asl 5: tel. 0187 535065 – e-mail: sanita.animale@asl5.liguria.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.