Fino a cessata emergenza, per contenere e contrastare il diffondersi del virus Covid-19, e in applicazione delle misure adottare con decreti del presidente del Consiglio dei ministri, gli uffici tributari del Comune di Genova resteranno aperti ma non si potrà andare fisicamente agli sportelli.

Per garantire il servizio agli utenti che hanno necessità di informazioni Tari, Imu e Tasi è stata potenziata l’assistenza telefonica. Contattando il numero verde 800 184913 sarà possibile ricevere informazioni di carattere generale.

Sempre tramite lo stesso numero verde è possibile prenotare appuntamenti telefonici per avere a disposizione un operatore all’orario stabilito.

Si consiglia inoltre di utilizzare gli strumenti di comunicazione a distanza messi a disposizione dal Comune di Genova: tari@amiu.genova.it  oppure servizitributi@comune.genova.it, tia@pec.amiu.genova.it

Tramite gli indirizzi di posta elettronica è possibile svolgere ogni tipo di pratica: segnalazioni, richiesta di chiarimenti, duplicati, rateizzazioni, dichiarazioni di iscrizione, variazione, cessazione (si prega di inviare le richieste ad un solo indirizzo di posta elettronica per evitare inutili duplicazioni).

Normativa, modulistica e Faq sono disponibili sul sito www.comune.genova.it alla sezione Tasse e tributi e sul sito www.amiu.genova.it

Fino a cessata emergenza sanitaria è preferibile effettuare i pagamenti on line attraverso home banking o tramite smartphone, utilizzando il Qr Code presente sul retro dei modelli F24. Resta la possibilità di effettuare il pagamento anche in Posta, in Banca oppure nelle tabaccherie del circuito Banca 5.

 

1 COMMENTO

  1. impossibile parlare con uffici tari, per pratiche di cessazione fatte ne 2020 ma di cui mi sono arrivati avvisi di pagamento. Vorrei tanto sapere cosa devo fare.
    Vi ringrazio
    Loredana Di Bella

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.