Un mini vademecum per le attività che sono consentite, ma con alcuni accorgimenti. Lo ha diffuso Cna La Spezia, ricordando anche i contatti utili in caso di dubbi: 0187 598075, mail: giuliana.vatteroni@sp.cna.it.

L’autotrasporto è uno dei settori che continua a operare perché di primaria necessità, dovendo garantire le filiere delle attività individuate dal governo come primarie, tra cui l’alimentare e soprattutto la filiera del medicale e sanitario. Chi dovesse andare in Paesi esteri è meglio che verifichi la possibilità e le condizioni del transito con Cna o nel sito del ministero delle Infrastrutture.

L’autoriparazione e la sua filiera è tra le attività non sospese per la funzione volta di contributo alla sicurezza dei veicoli e della circolazione stradale, oltre che di supporto delle filiere primarie. Le attività devono operare sempre e solo con la massima attenzione, seguendo le prescrizioni igienico sanitarie previste.

Agroalimentare: aperti i negozi di generi alimentari (ipermercati e negozi di alimentari di vicinato) che forniscono generi di prima necessità; sospese le attività di somministrazione di alimenti e bevande, anche artigianali, che effettuano il consumo sul posto e/o prevedono l’asporto (compresi preparazione di pasti da portar via “take-away”). Per le attività come rosticcerie, piadinerie, friggitorie, gelaterie, pasticcerie, pizzerie al taglio resta consentito il servizio a domicilio, sempre rispettando le norme igienico sanitarie previste.

L’impiantistica rientra tra le attività primarie per gli interventi in caso di urgenze, guasti, manutenzioni che mettano a rischio la sicurezza e degli impianti che consentono alle attività primarie di funzionare. Viene suggerito di limitarsi agli interventi urgenti e necessari a tutelare la salute e la sicurezza degli utenti. Sono prorogati al 15 giugno 2020 tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi: Fgas, Fer, Soa. Cna ha inoltre richiesto sospensione Caitel.

Edilizia: Cna Costruzioni e le altre parti sociali di settore hanno sottoscritto un accordo con l’obiettivo di tutelare la liquidità delle imprese e il reddito dei lavoratori nel settore edile, che prevede a proroga dei versamenti previsti a carico delle imprese verso le Casse edili, l’anticipazione del pagamento del trattamento economico accantonato per ferie agli operai, l’anticipazione dei tempi previsti per l’erogazione dell’anzianità professionale maturata dal primo aprile 2020, la richiesta a Sanedil di provvedere urgentemente a porre in essere un intervento solidaristico a favore della lotta contro il contagio da Covid-19.

Proroghe validità di autorizzazioni alla circolazione: estratti della carta di circolazione rilasciati dagli Umc; ricevuta rilasciata dalle imprese di consulenza; fogli di via; carte di circolazione e relative targhe EE;  autorizzazioni alla circolazione di prova; certificazioni rilasciate all’esito di un procedimento tecnico di valutazione e accertamento; autorizzazione alla circolazione relativa ai veicoli dotati di alimentazione a metano (Cng). Per i veicoli soggetti a revisione o a visita e prova entro il 31 luglio 2020, è autorizzata la circolazione su strada fino al 31 ottobre 2020.

Per le attività indifferibili e non ricomprese nell’elenco chiamare Cna 0187 598080: mail: info@sp.cna.it.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.