Non è bastata la nuova misura messa in campo dalla Federal Reserve, che ha fatto sapere che acquisterà un ammontare illimitato di Treasury e di mortgage-backed securities per garantire liquidità ai mercati finanziari, le borse europee hanno chiuso in rosso e Wall Street viaggia in ribasso. Londra segna – 3,79% a 4.993, Parigi -3,32%, Francoforte -2,1%. Meglio ha fatto Milano, pur terminando le contrattazioni in negativo, con Ftse Italia All Share -1,07 e Ftse Mib -1,09.

Lo spread Btp/Bund si è ridotto a 194 punti base da 197 pb della chiusura precedente

A Piazza Affari tonfo di Cnh Industrial (-14,95%), dopo le dimissioni a sorpresa dell’amministratore delegato.

Sul Forex l’euro viene scambiato a 1,0738 dollari (1,07 in avvio e 1,0695 alla chiusura di venerdì), e a 119,714 yen (118 e 119,12), quando il dollaro vale 111,456 yen (110,21 e 111,356).

Basso il prezzo del petrolio: il contratto sul Wti consegna Maggio vale 21,9 dollari al barile e il contratto di pari scadenza sul Brent del Mare del Nord cale 25,5 dollari al barile.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.