La Borsa di Milano ha aperto ampiamente positiva con il Ftse Mib a +2,7%. L’indice principale corre dopo i primi scambi a quasi +5%. Nessuna azione in ribasso, mentre tra i rialzi guidano Exor con +10,1%, Atlantia con +8,75% e Moncler con +8,39%.

Anche le Borse europee segnano grandi rialzi: Londra guadagna il 2,75% con il Ftse 100 a 5.128 punti, Francoforte sale del 5,73% con il Dax a quota 9.242 punti mentre Parigi registra un +4,43% con il Cac 40 a quota 4.087 punti.

Nei mercati asiatici la Borsa di Tokyo rimbalza con il Nikkei che ha guadagnato il 7,13%. In rialzo anche le piazze cinesi. Il segno positivo arriva dopo la mossa senza precedenti da parte della Federal Reserve che dà supporto ad ampie fasce del sistema finanziario degli Stati Uniti.

Il petrolio continua ad avanzare anche questa mattina dopo il rialzo segnato ieri sera sui mercati americani. Il Wti con consegna a maggio guadagna il 4,8% a 24,47 dollari al barile, il Brent avanza del 4,1% a 28,14 dollari al barile.

Nei cambi euro in rialzo questa mattina sui mercati valutari internazionali. La valuta europea viene scambiata a 1,085 dollari contro gli 1,0730 della chiusura di ieri sera a New York. L’euro sale anche nei confronti dello yen a 119,76 (109,84 ieri).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto in calo a 190 punti base contro i 194 di ieri. Il rendimento è a +1,56%.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.