Sono 2419 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 90 in più rispetto a ieri, confermando un trend in calo, visto che ieri il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, aveva corretto il tiro sul numero inizialmente comunicato (127 invece di 67) per l’adeguamento agli schemi dell’Istituto Superiore di Sanità. Secondo i dati relativi ai flussi tra Alisa e il ministero, dei positivi totali, 1198 sono gli ospedalizzati, di cui 167 in terapia intensiva, sono al domicilio 886 persone (8 in più di ieri), clinicamente guariti (ma restano positivi e sono al domicilio) 335.

I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 43, le persone decedute dall’inizio dell’emergenza sono 358 (27 più di ieri).

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti fa sapere che da lunedì Alisa ha dato mandato ai direttori socio sanitari di rafforzare il servizio Gsat (gruppo di sorveglianza attiva territoriale) partendo con 7 squadre, una per distretto, che arriveranno a 9 e una squadra appositamente dedicata alle zone montane.

«Ai dipartimenti di prevenzione abbiamo anche dato mandato di aumentare le squadre sui tamponi utilizzando tutti i sanitari liberi da altri incarichi per raggiungere tutte le persone ai domicili. Ci sarà anche un potenziamento dei centralini per le telefonate».

Toti ha anche ricordato che la Liguria è la regione che ha più posti di terapia intensiva in rapporto al numero di abitanti: 1072 posti di media intensità, 52 a breve si aggiungeranno; 183 posti di terapia intensiva, 93 di semi intensiva. «Abbiamo chiesto anche agli uffici di prevenzione delle Asl di aumentare le squadre sul territorio. Stiamo organizzando anche un servizio telefonico sempre più efficiente».

I 1198 ospedalizzati sono così suddivisi:

Asl 1 – 207 (23 in terapia intensiva)
Asl 2 – 172 (31 in terapia intensiva)
San Martino – 251 (43 in terapia intensiva)
Evangelico – 66 (8 in terapia intensiva)
Galliera – 143 (17 in terapia intensiva)
Asl 3 Colletta di Arenzano/Gallino Pontedecimo – 7
Asl 3 Villa Scassi – 148 (21 in terapia intensiva)
Asl 4 – 66 (9 in terapia intensiva)
Asl 5 – 138 (15 in terapia intensiva)

Le persone in sorveglianza attiva sono 2479, così suddivise:
Asl 1 – 665
Asl 2 – 762
Asl 3 – 353
Asl 4 – 342
Asl 5 – 357

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.