Ricavi consolidati a 93,6 milioni (+13,5% rispetto a 82,4 milioni nel 2018), utile netto consolidato di 708 mila euro (vs perdita netta consolidata di € 1,1 milioni nel 2018), ebitda pari a 9,2 milioni di euro (in significativo aumento rispetto ai 6,3 milioni di euro nel 2018), posizione finanziaria netta verso banche in miglioramento a -16,5 milioni (vs -20,1 milioni nel 2018). è quanto risulta dalla relazione finanziaria annuale al 31/12/2019 del Gruppo Boero, approvata dal cda.

L’ebit adjusted del 2019 risulta pari a 3,9 milioni di euro contro i 342 mila euro del 2018. Pur includendo l’effetto degli oneri non ricorrenti registrati, pari a € 1,5 milioni nel 2019, il risultato operativo registra comunque un incremento di oltre € 3 milioni, passando da un risultato negativo di € 560 mila nel 2018 ad un EBIT di € 2,4 milioni nel 2019.

Giampaolo Iacone

«L’aumento del fatturato e, contestualmente, dell’ebitda – commenta Giampaolo Iacone, direttore generale del gruppo – deriva dagli ottimi sforzi dispiegati in termini di dinamizzazione delle vendite e di riposizionamento dei nostri brand commerciali nel settore Edilizia e dal netto sviluppo del segmento superyacht nel settore Mare, dove il Gruppo Boero detiene una forte posizione di leadership nel mercato, sia italiano che estero. Proprio in riferimento all’estero, infine, notiamo che segnali positivi continuano a provenire e a consolidarsi nell’export del Gruppo, in costante e progressiva crescita, anche attraverso l’accesso a nuovi mercati geografici di destinazione. Lo stesso entusiasmo che ci ha guidati nel 2019 sarà per noi fondamentale per superare le sfide poste dalla diffusione del Coronavirus/Covid-19 nel 2020, che affronteremo sfruttando il dinamismo del piano d’azione adottato quest’anno

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.