Per rendere più agevole la gestione della cassa in deroga, per le imprese artigiane, indipendentemente dal contratto applicato (a esclusione dell’edilizia), è prevista una tutela specifica dal fondo di settore, denominato Fsba (fondo di solidarietà alternativo di cui all’art. 27 del D.Lgs. 148, così come previsto dall’articolo 19 del dl Cura Italia).

Lo ricordano le parti sociali dell’artigianato (Confartigianato, Cna, Cgil, Cisl, Uil Liguria).

Questo ammortizzatore specifico, denominato Covid19 coronavirus, consente di erogare, a step di un mese per volta, sino a 20 settimane. Per le imprese e per i lavoratori risulta più efficace sia in termini di durata, sia in termini di erogazione pro capite.

Tutta la procedura e gli stati di avanzamento della pratica potranno essere gestiti e seguiti online accreditando l’impresa o il consulente sulla piattaforma Sinaweb.
Per maggiori informazioni consultare i siti www.fondofsba.it www.eblig.it.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.