Uova al pomodoro, un piatto tornato di moda che in Liguria si arricchisce del profumo delle erbe aromatiche.

Ingredienti: quattro uova, mezza cipolla, 300 grammi di passata di pomodoro, maggiorana, origano, timo, quattro cucchiai di olio extravergine, quattro cucchiai di parmigiano o grana padano grattugiato, sale qb, pepe qb.

Versate in un tegame l’olio e la cipolla tritata finemente. Fate soffriggere finché la cipolla inizia a cambiare colore, aggiungete la passata di pomodoro e le erbe. Maggiorana, timo, origano, un pizzico di una di queste oppure un mix a vostro gusto. Lasciate che il tutto si insaporisca cuocendo a fuoco basso  per una decina di minuti. Controllate la sapidità, aggiungete una pizzico di pepe, quindi rompete il guscio delle uova facendo cadere l’interno nella salsa di pomodoro senza che il rosso si rompa. Qui sta l’unica, relativa, difficoltà della ricetta, il rosso deve restare integro e crudo o semicrudo, il bianco deve rapprendersi . Cospargete la superficie della salsa con il formaggio grattato, fate cuocere ancora qualche minuto a tegame coperto e spegnete. C’è chi mette prima gli albumi e poi, quando questi sono rappresi,  spegne il fuoco e aggiunge i tuorli, in modo da mantenerli crudi.

Una buona idea è mangiare le uova al pomodoro direttamente nel tegame, usando crostini di pane come cucchiaio.

Da provare con un  Bianchetta della Valpolcevera.

Placet experiri!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.